LINK UTILI
Registro Nazionale CONI delle A.S.D. Serie B Certificazione di idoneità alla pratica sportiva agonistica FIPAV OnLine Fipav CRER Tesseramento Online Sportello fiscale Serie A Maschile Serie A Femminile Accesso Area Riservata Portale FIPAV Guida pratica
SOSTENIAMO PROGETTO VITA
COMUNICATO
Il Comitato Territoriale Fipav di Piacenza comunica che la struttura del Ferriere Sport Camp non rientra più nelle proprie disponibilità di gestione.
Per qualsiasi richiesta invitiamo a contattare il numero 348 3924627.

Home Page

CENSIMENTO PALESTRE SCOLASTICHE
Nell'ambito delle iniziative che la Federazione sta portando a tutela e supporto dell’attività delle proprie società sportive affiliate, è partita lo scorso 14 agosto 2020 una importante iniziativa di sensibilizzazione social attraverso una campagna che pone la palestra, spesso scolastica, come habitat in cui la nostra Pallavolo vive e genera i propri frutti, luogo non confinato solo allo sport, che accompagna la crescita sportiva e umana più dei propri tantissima praticanti.
Oggi questi ambienti rischiano di diventare distanti se non addirittura venirci preclusi, ed ecco il perché di una campagna che partendo da una immagine, su di essa crea dei messaggi che evidenziano il bisogno di ritornare nelle palestre e tornare a dargli colore e vitalità, come sempre ha fatto il volley con il suo articolato movimento.

Da qui l’invito a condividere i post che la Federazione Nazionale e i Comitati Periferici hanno lanciato nella giornata del 14 agosto 2020, così come quelle che saranno lanciate nelle giornate del 21 e del 28 agosto p.v.

Contestualmente però è necessario attuare strategie concrete, alcune in collaborazione con gli organi governativi e in modo particolare con il Dipartimento per lo Sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri che ha richiesto a tutte le Federazioni di fornire al più presto un censimento degli impianti sportivi scolastici, al fine di poter effettuare degli interventi mirati per la salvaguardia di questi spazi finalizzandoli all'attività sportiva.

La FIPAV ha pertanto strutturato un semplice database su cui permettere a ciascuna società sportiva di inserire i dati relativi agli istituti scolastici utilizzati e per attività di solo allenamento e eventualmente per gare.

Si prega pertanto ciascuna società sportiva di voler accedere alla piattaforma attraverso il seguente link:

https://lab.federvolley.it/censimentostrutturescolastiche/

effettuando dapprima la registrazione con i dati societari richiesti, quindi completando il profilo con le ulteriori informazioni richieste e infine procedendo all'inserimento degli impianti sportivi scolastici utilizzati (un inserimento per ciascuna palestra utilizzata).

È chiaro che più dati saremo in grado di fornire più forte sarà il nostro peso specifico nelle sedi opportune, con l’unico obiettivo di dare voce al nostro movimento che vuole tornare il prima possibile a dare colore alle nostre palestre.
INDIZIONE CAMPIONATI TERRITORIALI 2020-2021
Pubblichiamo l'indizione dei Campionati Territoriali 2020-2021 anche se, al momento, la Commissione Gare Regionale non ha ancora completato il lavoro inerente alla modifica dei vari Campionati Under Crer.

Le modalità organizzative appena rese disponibili saranno comunicate successivamente con un aggiornamento dell'Indizione.

Ricordiamo che, considerata la situazione di incertezza causata dall’andamento dell’epidemia di COVID-19, il Comitato Territoriale di Piacenza si riserva il diritto di apportare successive modifiche, anche durante lo svolgimento dei campionati stessi, in conformità ai provvedimenti che potrebbero essere emanati dalle competenti autorità.

Eventuali chiarimenti sono da richiedere via email a: gare@fipavpiacenza.com

 Indizione Campionati Territoriali 2020-2021 - agg. al 07-08-2020
INSIEME PER ANGELICA
ASSEGNAZIONE STRAORDINARIA CONTRIBUTI SOCIETA' SPORTIVE ANNO 2020
Ricordiamo che il CONI – Emilia-Romagna ha stanziato una assegnazione straordinaria di € 196.000, per contributi a favore delle Società Sportive in occasione di questa emergenza COVID 19.
Le domande che vengono presentate devono essere vagliate dai Comitati Regionali delle Federazioni Sportive che devono trasmettere al CONI CR Emilia-Romagna entro il 15 luglio le richieste pervenute con il proprio parere.
Pertanto per quanto riguarda le Società FIPAV della nostra regione queste sono le modalità di presentazione delle domande nella forma prevista dal CONI vedi regolamento e scheda (da riportare su carta intestata della Società) allegati:
 
Le ASD e SSD appartenenti al Comitato Regionale Emilia-Romagna della FIPAV dovranno presentare le domande, redatte come richiesto dalla normativa di cui sopraentro e non oltre le ore 12 di mercoledì 8 luglio 2020, a FIPAV CRER inviandola per e-mail a: segreteria@fipavcrer.it
 
Per eventuali richieste di chiarimento potete far riferimento ai Comitati Territoriali FIPAV competenti o allo scrivente FIPAV CRER.
Per quanto riguarda FIPAV CRER, stante problematiche con il numero fisso del Comitato, invitiamo le Società ad utilizzare  a questo numero telefonico ore ufficio : 331 6333214

 RegolamentoContributi Coni-Covid


 Scheda domanda CONI

 
ASSEGNAZIONE STRAORDINARIA CONTRIBUTI SOCIETA' SPORTIVE ANNO 2020
In riferimento al decreto dell’Ufficio per lo Sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri relativo a “Contributi a fondo perduto in favore delle società e associazioni sportive dilettantistiche”, che alleghiamo alla presente, visti i criteri per l’accesso, per le società che vorranno far domanda nella seconda finestra - che partirà dalle ore 12:00 del 22 giugno 2020 fino alle ore 20:00 del giorno 28 giugno 2020 – oltre all’autodichiarazione su:
 
  1. Non essere titolari di un contratto di locazione e non aver partecipato alla prima sessione di presentazione delle domande relative alla presente disposizione.
  2. Essere affiliate a un organismo sportivo riconosciuto dal CONI (Federazione Sportiva Nazionale, Disciplina Sportiva Associata, Ente di Promozione Sportiva).
  3. Svolgere un’attività sportiva riconosciuta dal CONI o dal CIP.
  4. Essere regolarmente iscritta nel registro del Coni e/o nel registro parallelo del CIP alla data del 23 febbraio 2020.
  5. Essere in regola con le autorizzazioni amministrative e sanitarie richieste dal comune di appartenenza per lo svolgimento delle attività sportive dichiarate.
  6. Possedere alla data del 23 febbraio 2020 un numero di tesserati (distinguendo tra soggetti normodotati e diversamente abili) pari ad almeno a n. 50 (cinquanta).
  7. Avere almeno 1 (uno) istruttore in possesso di laurea in scienze motorie o di diploma ISEF o, in alternativa, in possesso della qualifica di tecnico/istruttore rilasciata dal CONI e/o dal CIP o dagli organismi affilianti riconosciuti dal CONI e/o dal CIP a cui aderisce la ASD/SSD.
  8. Non aver ricevuto contributi di qualsiasi tipo finalizzati al superamento dell’emergenza derivante dall’epidemia COVID-19 dagli organismi cui è affiliata (FSN, DSA, EPS);
  9. Non aver ottenuto l’attribuzione di altro contributo da Enti Pubblici (Regioni, Provincie, Comuni), associazioni, fondazioni o altri organismi;
è richiesto di allegare:
 
DICHIARAZIONE ORGANISMO O ORGANISMI AFFILIANTI CIRCA L’ATTIVITÀ SPORTIVA, DIDATTICA E FORMATIVA SVOLTA DALLA ASD/SSD E IL NUMERO DI TESSERATI SVOLGENTI TALI ATTIVITÀ  - riferita alla stagione 2018/2019 e 2019/2020 per la parte che è stata svolta.
 
Tale certificazione potrà essere effettuata a cura dei Comitati Periferici, redatta su carta intestata del Comitato e firmata dal Presidente del Comitato.

 Modello attestazione attività

 Decreto ufficio sport criteri per fondo perduto asd


 Criteri per l'accesso ai finanziamenti

 
INFO CORSI DI AGGIORNAMENTO ALLENATORI
Il Comitato Regionale Emilia Romagna e il Comitato Territoriale di Piacenza comunicano le informazioni inerenti ai nuovi corsi di aggiornamento per allenatori, divise per grado e competenze.


CORSO DI AGGIORNAMENTO ALLENATORI 2° E 3° GRADO

è possibile iscriversi, come al solito sulla piattaforma CRER, per poter partecipare alle lezioni di alto livello del corso di 2° grado che è in svolgimento, verranno anche ritenute valide come aggiornamenti obbligatori che ognuno di noi deve fare.
Ricordiamo che chi ha allenato in serie B dovrà fare 1 aggiornamento Regionale e 1 nazionale, chi ha allenato nel Regionale o nel Provinciale dovrà fare 2 aggiornamenti Regionali.
http://www.fipavcrer.it/aggiornamenti-allenatori-dal-18-maggio-i-corsi-in-videoconferenza/ a questo link il programma e le notizie utili per l'iscrizione.


CORSO DI AGGIORNAMENTO ALLENATORI 1° GRADO ED ALLIEVI

I due moduli si terranno domenica 31 maggio dalle 9.00 alle 13.00 - 4 ore totali
Relatore: prof. Luca PIERAGNOLI (Responsabile delle attività di qualificazione nazionale)

COSTI: singolo modulo euro 30,00; doppio modulo euro 60

ISCRIZIONI - dovrà essere compilato, il modulo in allegato entro il 29/05

ATTENZIONE: i moduli verranno effettuati in videoconferenza sulla piattaforma ZOOM il cui link di collegamento personale verrà inviato agli iscritti 20 minuti prima dell’inizio del corso.


CORSO DI AGGIORNAMENTO ALLIEVI ALLENATORI 

gli Allievi allenatori che non stanno frequentando il corso di 1° grado dovranno anche seguire 2 moduli (4 ore) di aggiornamento su tematiche giovanili, è stato organizzato un corso con docente Carlo Bonfatti, programmato per Martedì 9 Giugno 2020 (vedi modulo di info allegato)
Ricordiamo che chi avesse già fatto gli aggiornamenti relativi a questa stagione, (che a Piacenza sono stati fatti in data 29 Settembre 2019 dal docente Maffi, nella sessione pomeridiana) non potranno essere ripetuti, in quanto hanno lo stesso argomento e quindi non saranno ritenuti validi ai fini dell’aggiornamento obbligatorio.

Nel caso in cui il vostro corso venga trasmesso sulla piattaforma messa a disposizione dalla Calzetti&Mariucci, occorrerà fare una registrazione per potervi accedere. In allegato ci sono 3 slide che vi spiegano bene come fare a fare questa registrazione. 
Ricordate però che è IMPORTANTE mettere la sigla della vostra provincia prima del nome utente (tipo PC Rossi Mario)

Per info si prega di contattare Davide Valla alla email:
 davide@fipavpiacenza.com


SCARICA LE INFO
 
CONCLUSA L'ATTIVITÀ SPORTIVA PER LA STAGIONE 2019-2020
La Federazione Italiana Pallavolo, dopo un’attenta e approfondita riflessione sulla perdurante situazione emergenziale legata alla pandemia di COVID-19 (coronavirus), che sta interessando il territorio italiano e gli stati di tutto il mondo, ha decretato la conclusione definitiva di tutti i campionati pallavolistici di ogni serie e categoria.

La FIPAV ritiene pertanto conclusi senza assegnazione degli scudetti, delle promozioni e delle retrocessioni tutti i campionati nazionali, regionali e territoriali. 

 Vai al comunicato ufficiale 
EMERGENZA CORONAVIRUS: CHIUSURA SEDE FIPAV
Alla luce del DPCM del 09/03/2020 recante nuove misure per il contenimento e il contrasto al diffondersi del virus Covid-19 il Comitato Territoriale di Piacenza ha disposto la chiusura degli uffici di via Calviati a Piacenzafino fino al 03/04/2020.

Gli organi e le commissioni tecniche sono raggiungibili attraverso le email indicate nella sezione Organizzazione del sito www.fipavpiacenza.com
COMUNICATO FIPAV SU EMERGENZA CORONAVIRUS:
 
[PIACENZA 21-03-2020]
SOSPENSIONE DI TUTTE LE ATTIVITÀ FINO AL 19 APRILE COMPRESO.


Il Comitato Fipav di Piacenza, a causa dell’emergenza sanitaria ancora persistente nel nostro territorio ha deciso, di modificare la precedente comunicazione in cui si prospettava la ripartenza dell’attività.

Pertanto, al fine di tutelare la salute di tutti,

si dispone

la sospensione di tutti i campionati di Divisione e di Categoria gestiti dal Comitato Territoriale Fipav di Piacenza fino al 19 aprile compreso.

All’approssimarsi di tale scadenza si valuterà l’evoluzione della situazione di emergenza, la disponibilità degli impianti e le regole da seguire per l’utilizzo degli stessi.

La situazione è in continua evoluzione e sarà nostra cura tenervi informati anche alla luce di eventuali variazioni ed indicazioni da parte degli organi Governativi, Coni e Federvolley.

COGT                
Fipav Piacenza         

MISURE ANTIVIRUS
VIDEOMESSAGGIO CATTANEO
DECRETO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI SU EMERGENZA CORONAVIRUS
 
[ROMA 01-03-2020] DECRETO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Pubblichiamo il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri in merito all'emergenza Coronavirus.

 DPCM del 01-03-2020

 

CRER: CORSO SCOUT E SEGNAPUNTI
Segnaliamo i seguenti corsi, proposti da Fipav CRER:

1. Corso scout: il corso, della durata di 1h30m verte sull'utilizzo di Ace Evolution, il nostro software di rilevazione statistica ed analisi video (il software ufficiale delle rilevazioni della Lega Pallavolo Serie A Femminile).
Il corso illustra tutte le principali procedure di utilizzo dalla creazione di una squadra, alla rilevazione di base e avanzata, alla sincronizzazione tra statistiche e video. E' pensato per essere un corso "esaustivo" che consente ai partecipanti di fruire di una panoramica completa su tutto quello che è possibile fare con il software
 
2. Corso referto elettronico: il corso, della durata di 1h30m, verte sull'utilizzo di TBT ScoreSheet, il software per la compilazione del referto elettronico.
Il corso illustra tutte le principali procedure di utilizzo del software e, per chi già lo utilizzava è un utile "ripasso", mentre per tutte le società che non hanno mai provato l'utilizzo del software è un'interessante occasione per conoscere questa tecnologia.
 
Informazioni operative:
- tutti i partecipanti riceveranno in omaggio i software nella loro versione completa (non delle demo per intendersi)
- non è previsto alcun costo o vincolo di acquisto per il Comitato ed i partecipanti
- in caso di interesse verranno proposte due date per ognuno dei corsi, con la possibilità (in caso di esaurimento dei posti) di aggiungerne altre in futuro
- il corso è "live" (non una registrazione) con possibilità di interventi e domande
- il corso sullo scout è aperto agli allenatori ed anche a tutti gli appassionati
- il corso sul referto elettronico è destinato ai segnapunti (attuali e futuri) ed agli ufficiali di gara
- è possibile seguire il corso da qualunque dispositivo (computer, tablet, smartphone)
- raccogliamo le iscrizioni tramite un modulo online, quindi logisticamente è sufficiente inviare/pubblicare il link al modulo
 
Le date sono le seguenti:
- Corso referto: Sabato 11/4 ore 16.00 e Mercoledì 15/4 ore 17.00
- Corso scout: Martedì 14/4 ore 17.00 e Giovedì 16/4 ore 17.00
 
Modulo iscrizione corso referto:
 
Modulo iscrizione corso scout:
INDIZIONE CORSO SMART COACH 2019-2020
Il CT Piacenza nell'ambito del progetto Volley S3, organizza un corso di formazione per la figura di SMART COACH, che ha l’importante compito di trasmettere un nuovo modo di intraprendere il percorso formativo per arrivare a giocare a pallavolo attraverso il GIOCO e il DIVERTIMENTO.

Lo SMART COACH deve essere innanzitutto un ANIMATORE e un MOTIVATORE capace di coinvolgere tutti i giocatori, farli divertire e appassionare, stimolando il senso di appartenenza al gruppo/squadra e la voglia di apprendere.

Alla figura dello SMART COACH si associa anche l’importante ruolo di EDUCATORE, che accompagna il bambino nel suo percorso di crescita emotiva, fisica e socio–relazionale; inoltre egli deve essere un FACILITATORE, creando le condizioni perché il bambino/ragazzo sia protagonista, in autonomia nel gioco.

Lo SMART COACH ha inoltre il compito di stimolare e arricchire il patrimonio coordinativo-motorio di ciascun giocatore, avvalendosi, qualora ne fosse in possesso, delle proprie competenze specifiche in ambito sportivo, motorio e pallavolistico.


DESTINATARI:
Tutti gli operatori sportivi. Gli operatori del settore Volley S3 (ex settore minivolley) anche e soprattutto quelli che non possiedono qualifica FIPAV. Gli Allievi Allenatori, gli Allenatori di Primo, Secondo e Terzo Grado. I docenti di Educazione Fisica. ? I docenti della Scuola Primaria e/o secondaria interessati. 

OBIETTIVI:
Fornire strumenti metodologici adatti alla fascia d’età. Fissare alcuni punti imprescindibili relativi ai contenuti della proposta. Definire alcune linee guida didattico relazionali sulla conduzione e la gestione del gruppo/squadra. Accompagnare i futuri Smart Coach in un percorso d’acquisizione di competenze rivolte all’insegnamento del Volley S3, partendo dallo Spikeball per arrivare al gioco più evoluto dell’Under12.

Il Direttore Didattico nominato dal Comitato Regionale Emilia Romagna, Docente Federale abilitato allo SMART COACH sarà Tarasconi Osvaldo. 

PROGRAMMA:
Il corso nazionale è strutturato in 6 moduli da 2 ore l’uno. Al termine dell’ultimo incontro ci sarà una valutazione con un test di verifica, 30 domande a risposta multipla in 30 minuti. La frequenza alle lezioni è obbligatoria: non è prevista la possibilità di alcuna assenza durante tutto lo svolgimento del corso.
Il corso per essere attivato dovrà prevedere un minimo di 15 iscritti. 

PERIODO E LUOGO DI SVOLGIMENTO:
Parte teorica presso la sede Fipav a Piacenza in Via Calciati 14. 
Parte pratica presso il Centro Federale Fipav a Piacenza viale Dante 111.
I giorni di lezione saranno prevalentemente di Domenica, in base alla disponibilità del docente designato.

In allegato c'è il modulo di iscrizione che deve essere restituito compilato entro il 10 NOVEMBRE 2019, con allegato copia del bonifico sul C/C Fipav Piacenza.

 SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE AL CORSO SMART COACH 2019-20
PRECISAZIONE SU ARTICOLO DI
In riferimento all’articolo apparso a pagina 56 del quotidiano "Libertà" di domenica 9 giugno 2019, per puro rispetto della verità e delle realtà impegnate nella conduzione dell’ex ostello, il Comitato Territoriale FIPAV di Piacenza desidera sottolineare che l’affermazione: "...grazie alla continua collaborazione tra comune di Ferriere, Coni Piacenza e Federvolley provinciale" è inesatta.

Il Comitato Territoriale FIPAV di Piacenza ha gestito direttamente tale struttura, a seguito di convenzione stipulata con il Comune di Ferriere, dal 2015 e conclusa a gennaio 2017, allorché il Comune stesso ha affidato la gestione direttamente alla locale Cooperativa Ferriere Sport Camp.
NORMATIVA SUL RICONOSCIMENTO DEI PARTECIPANTI ALLE GARE
Segnaliamo la normativa relativa al riconoscimento dei partecipanti alle gare (punto 1.16 NORMATIVE FEDERALI PER LA STAGIONE 2018-19).


• I documenti di identità possono essere anche con validità scaduta, purché muniti di una foto recente, tale comunque da permettere chiaramente il riconoscimento della persona. Per persone di nazionalità estera devono essere accettati i documenti di identità con scrittura straniera con carattere di tipo latino.
• Sono valide anche le copie dei documenti di identità conformi all’originale vidimate da enti pubblici (questura, comune, ecc.) che non dovranno essere ritirate dagli arbitri.
• In aderenza alle disposizioni vigenti sui documenti di identità personali, l’identità può essere accertata con una autocertificazione in carta semplice, sulla quale dovrà essere apposta una fotografia dell’atleta e dovranno essere specificati nome, cognome, data e luogo di nascita. L’atleta, o il genitore per gli atleti minorenni, dovrà firmare la fotografia ed attestare la rispondenza della foto stessa con l’intestatario del certificato. In alternativa l’autocertificazione potrà essere dichiarata in calce ad una fotocopia di un documento di identità rilasciato dalle autorità competenti. L’autocertificazione viene ritirata dall’arbitro e inviata unitamente agli atti della gara, al Giudice Sportivo Nazionale.
• È permesso il riconoscimento diretto da parte di uno degli arbitri. In questo caso l’arbitro riporterà una propria dichiarazione scritta sul retro del referto o sul retro del relativo elenco ufficiale della squadra.
• Quanto previsto per il riconoscimento degli atleti è valido anche per altri partecipanti alle gare (allenatori, dirigenti, medici e fisioterapisti).
• In caso di frode accertata, il colpevole sarà denunciato alle Autorità competenti ed agli organi giurisdizionali federali.
ARBITRI ASSOCIATI: PRECISAZIONI
Gli Arbitri Associati sono Ufficiali di gara ai sensi dell'art. 35 del Regolamento Struttura Tecnica in vigore dal 22.7.2017, sicché nell'espletamento delle loro funzioni devono essere considerati alla stregua degli Arbitri FIPAV.

Gli Arbitri Associati sono tenuti ad inviare unicamente al Giudice Unico Territoriale il rapporto di gara, recante la descrizione oggettiva dei fatti avvenuti, senza interpretazioni personali o commenti, astenendosi sempre dal trasmettere ad altri dirigenti o tesserati comunicazioni di qualunque genere, in qualsiasi forma, in merito alla gara arbitrata e a tematiche connesse.

I dirigenti, tesserati, atleti e sostenitori di tutte le Società e Associazioni sportive affiliate hanno l'obbligo di rispettare l'operato degli Arbitri Associati, al pari di quello degli Arbitri FIPAV, con la consapevolezza che i medesimi hanno il potere/dovere di sanzionare e segnalare ogni condotta scorretta verificatasi durante la gara o al termine della stessa".

 

FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO - Comitato Territoriale di Piacenza 
Via Calciati 14 - 29122 Piacenza - P.IVA 01382321006 - C.F: 05268880589
Fax: 0523/1880178 - Email: comitato@fipavpiacenza.com
Copyright 2017-2018 - Tutti i diritti riservati. - Privacy & Cookie